skip to Main Content
Ill

Utilizzo dei materiali naturali nell’arredamento

Scegliere di vivere in una casa bella, sana e rispettosa delle tematiche ambientali è ormai un desiderio di tutti. Dopo anni di freddo high-tech e minimalismo estremo, si è arrivati al momento di una nuova concezione del lusso che punta più all’ utilizzo dei materiali naturali e che si orienta al benessere e alla tradizione, per un ambiente più accogliente e caldo. Scegliere un arredamento “green” , significa avere una casa capace di migliorare la qualità della nostra vita domestica senza rinunciare però al design.

Il legno

Calore, accoglienza, protezione, a tutto questo rimanda il legno. Il legno è decisamente il protagonista assoluto dell’arredamento di una casa perché è un materiale vivo e flessibile che può essere sottoposto a diverse e ripetute lavorazioni. Questo concede a chi lavora il legno di poter dar spazio alla propria fantasia e di realizzare le più svariate lavorazioni.

In una cucina, per esempio, il legno è spesso accoppiato ad altri materiali. Un esempio è il modello Milano di Berloni, dove il legno naturale e le finiture in metallo si integrano armoniosamente tra innovazione e tradizione. Berloni utilizza le migliori materie prime disponibili sul mercato mondiale e ne certifica l’origine, in conformità con le severe norme ambientali, sociali ed economiche.

Bagno Pollock di Arcom

Il ricorso al legno nell’ambiente del bagno potrebbe ancora sembrare una scelta inusuale, se non azzardata. Ma già per molti complementi dell’arredo bagno è ampiamente utilizzato con risultati eccellenti. La scelta, naturalmente, va ponderata molto attentamente e si deve orientare verso tipologie di legno resistenti e appositamente trattate per durare in ambienti umidi come sono quelli del bagno. Un esempio è la linea bagno Play di Cerasa, dove il legno, accostato a strutture metalliche, è utilizzato non solo per i mobili contenitori ma anche per composizioni a parete e accessori. Arcom con la linea Pollock utilizza i piani top in legno, con diversi spessori e finiture,  dando vita a composizioni molto originali nell’ambiente bagno.

Lampada Root di Nature Design

Anche il design moderno ha rivalutato l’uso del legno nei complementi d’arredo. Diversi sono gli esempi sia nei tavoli, come il Big Table di Bonaldo o nelle madie, come il modello Note.

Di ultima tendenza è l’utilizzo del legno di recupero, derivato da costruzioni e arredi antichi. Di questo si occupa Nature Design, che riporta nelle case di nuova concezione il valore del legno, per uno stile ispirato all’essenza della materia prima. Oltre al legno sono state recuperate anche le maestranze artigiane e le loro capacità: ogni legno ha le sue caratteristiche che l’artigiano sa come rispettare ed evidenziare. Sono complementi d’arredo progettati ed assemblati per essere nuovamente plasmati nel tempo ed ogni prodotto è unico ed irripetibile, come il tavolo Ill , la lampada Root oppure il tavolino Mess.

Le fibre naturali

Le fibre naturali che vengono utilizzate per la produzione di tessuti sono numerose e si distinguono per l’aspetto e la resistenza del prodotto finito. Il tipo di lavorazione e di tessitura permette inoltre di ottenere trame dall’aspetto diverso, più delicate o grezze. Per chi ama una casa rilassante, dallo stile raffinato e accogliente i tessuti in fibra naturale sono l’ideale, optando per tonalità calde e neutre.  Cotone, lino, seta, rattan regalano piacevoli sensazioni tattili e visive che ci trasmettono serenità, meglio ancora se la loro provenienza e lavorazione è rigorosamente ecosostenibile.

Collezione Croco di Gervasoni

Quando acquistiamo un divano o un letto, ad esempio, la scelta verte sul modello, sul colore e sulla fantasia, ma raramente sulla composizione del tessuto. Per questo Ditre italia realizza divani e letti rispettando le norme più severe per quanto riguarda le materie prime e il ciclo produttivo e ogni fase di costruzione è caratterizzata da processi artigianali che rispettano la cura del dettaglio .Vengono utilizzati cotone e lino, tessuti naturali che garantiscono un prodotto di alta qualità come il divano Sanders o il letto Dunn.

Anche per gli arredi esterni vengono utilizzate le fibre naturali e principalmente il rattan: un esempio è la collezione Croco di Gervasoni, realizzata tramite l’intreccio di questo materiale su una struttura di legno e multistrati.