skip to Main Content
Arredamento Shabby Chic Per La Tua Casa: Alcuni Utili Consigli

Arredamento Shabby Chic per la tua casa: alcuni utili consigli

 

Shabby Chic, uno stile molto suggestivo, che dal contesto anglosassone, nel quale è nato, è sbarcato anche in Italia. Per capire le ragioni del suo successo è necessario, in primo luogo, indagarne il significato. Questo termine significa letteralmente “trasandato elegante”; l’essenza di un arredamento Shabby Chic sta tutta in queste due parole.

La “shabbata” come si dice in gergo, conferisce personalità al vecchio riportandolo a nuova vita; applica un tono ora sognante ora creativo a elementi tipici quali carte da parati, lampadari, divani antichi, antiquariato, mobili.

Ma “l’antico” non è l’unico punto di partenza per arredare una casa in stile Shabby Chic. E’ possibile anche partire dal “nuovo”. Il risultato, ovviamente, dev’essere il medesimo: un vecchio ricreato, rielaborato sotto la lente di ingrandimento della creatività, dell’anticonformismo. Il processo è in questo caso inverso, non si ringiovanisce l’antico, ma si invecchia il nuovo. E’ una trasformazione che colpisce l’estetica e non riguarda affatto l’integrità dei mobili e dei complementi d’arredo.

Su questo punto è stata Rachel Ashwell, una degli epigoni dello Shabby Chic, artefice dello sdoganamento – prima a New York e poi nel Texas – di questo stile così sui generis.

Rachel Ashwell

Rachel Ashwell

Lo stile Shabby Chic prevede la trasformazione di un mobile prima attraverso il colore. I mobili scuri di legno vengono verniciati usando il bianco e tutte le sue sfumature. Una volta trasformato il mobile con il colore si procede alla decorazione in stile Shabby Chic, dando l’effetto usurato e invecchiato tipico dei mobili antichi. La vernice spellata, scrostata, la patina di polvere, tipiche di un vecchio mobile vengono ricreate appositamente con la tecnica Shabby Chic per dare appunto un effetto vissuto quindi Shabby al mobile”.

Come arredare una casa in stile Shabby Chic? Per non sbagliare si necessita di scegliere alcuni articoli adatti per l’occasione. Un possibile riferimento per l’arredo bagno è, per esempio, la collezione I Piastrellati di Cerasa, mentre per la zona living si può scegliere tra i prodotti della linea Shabby di Stil Decor.

Per l’illuminazione si può optare per la lampada a sospensione Life di Karman, un prodotto dal sapore antico ma assolutamente moderno, dal colore ambrato e dal tessuto le cui rotture, realizzate manualmente, creano fantasie di luce ogni volta diverse.

Discorso simile per la carta da parati Breath di Inkiostro Bianco. L’irregolarità della trama trasmette già in partenza un’idea di vissuto, di antico, pur conservando un accento creativo in grado di valorizzarla e renderla unica. Una sensazione, questa, alimentata anche dall’ abbondante uso del grigio chiaro.